VIETNAM - Hanoi

Tour di gruppo Vietnam e Cambogia - La scoperta di grandi civiltà

  • Tour di gruppo , Pacchetto Combinato , Volo + Tour di gruppo
  • 14 giorni / 11 notti
  • Pensione completa

Vivete appieno l'esperienza di questo viaggio. Il Vietnam e la Cambogia ospitano alcuni dei più antichi templi del mondo e sono ricchi di affascinanti panorami e paesaggi e soprattutto di persone sorridenti!
Paesaggi spettacolari, straordinarie culture e popolazioni sorridenti ed ospitali: gli aspetti del Vietnam che colpiscono ed affascinano anche i viaggiatori più esperti. Le verdissime risaie punteggiate dai tradizionali cappelli a cono dei lavoratori nei campi, le catene montuose contro il cielo azzurro, i fiumi sempre animati e vissuti, le grandi metropoli, le città coloniali e i colorati villaggi di pescatori: questo è il Vietnam.

Il viaggio è proposto come viaggio di gruppo, ma può essere personalizzato in base alle tue esigenze!

Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: Italia/Hanoi
Partenza con vettore di linea IATA per Hanoi con cambio aeromobile. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: Hanoi
Arrivo ad Hanoi. Trasferimento nelle camere riservate e pomeriggio a disposizione per un primo approccio alla città. Cena e pernottamento.

3° giorno: Hanoi/Halong
Prima colazione. Partenza per la famosissima baia di Halong, formata da centinaia di isolotti emergenti dal mare: un'antica leggenda narra la nascita di questa meraviglia, formatasi dai resti della coda di un drago inabissatosi nel mare. Sosta lungo il tragitto al villaggio delle ceramiche. Arrivo al porto, imbarco sul battello da crociera e sistemazione nelle cabine. Inizio dell’escursione addentrandosi tra la miriade di isole, isolotti, faraglioni e scogliere entro le quali si aprono grotte ove stalattiti e stalagmiti disegnano le piú straordinarie scenografie naturali. Seconda colazione, cena e pernottamento a bordo.

4° giorno: Halong/Hanoi
Prima colazione. La mattinata sarà ancora dedicata alla scoperta delle piú nascoste meraviglie della baia. Brunch a bordo e sbarco. Rientro ad Hanoi e visite della capitale vietnamita, abitata sin dal III secolo e rifondata nel XI secolo dalla dinastia che liberò il paese dal dominio cinese; il suo volto attuale risale al periodo coloniale francese. Visita dei luoghi piú classici passando davanti all'imponente Mausoleo di Ho Chi Minh si entra nel parco di quella che fu la Residenza del Governatore Generale d'Indocina e qui si trova la casa in cui visse il Presidente; non distante sorge la deliziosa "Pagoda a pilastro unico" eretta nel 1049 e di fronte ad essa la Pagoda Dien Huu. Nel cuore della città si trova il Lago della Spada Restituita con l'isolotto del tempio della Montagna di Giada. In serata spettacolo teatrale delle famose “marionette sull’acqua”. Nel teatro situato sulle rive del Lago della Spada restituita si assisterà ad uno spettacolo unico al mondo dove gli attori sono delle marionette in legno che, accompagnate da suggestive musiche, recitano e danzano sull'acqua facendo rivivere le antiche storie della tradizione, gustose scene di vita quotidiana e vicende tratte dalle più poetiche leggende popolari. Cena e pernottamento.

5° giorno: Hanoi/Hoi An
Prima colazione. In mattinata proseguimento delle visite. Si proseguirà fino alle rive del Lago dell'Ovest dove nel 1010 fu costruito il tempio taoista Quan Thanh dedicato al Genio Tran Vu, protettore del Nord. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del Van Mieu, il tempio confuciano della Letteratura che fu la più antica Università asiatica e risale al 1070. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Danang, sede della più grande base militare americana durante il famoso conflitto. Arrivo e sistemazione in hotel a Hoi An. Cena e pernottamento.

6° giorno: Hoi An
Prima colazione. In mattinata visita del massiccio roccioso del Ngu Hanh Son, le Cinque Montagne di Marmo o dei "Cinque elementi naturali". Ai suoi piedi, nel villaggio di Dong Hai, centinaia di famiglie si dedicano ancora alla vecchia arte di lavorazione della pietra. Da una breve scalinata in pietra si salirà fino a mezza costa dove, addossata alla parete rocciosa, ai tempi dell’Imperatore Minh Mang venne costruita la Linh Ung Pagoda, uno dei più venerati luoghi di culto della regione. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza per la visita di My Son, l’antichissima “Città Santa” del regno del Champa che fu contemporaneo ed antagonista del grande Impero di Angkor, dichiarata "World Heritage" dall'Unesco. In un superbo anfiteatro roccioso ammantato di folta e selvaggia vegetazione gli antichi sovrani Cham fecero costruire, tra il VI ed il XIV secolo, i loro santuari in mattone ed arenaria in cui per secoli si celebrarono i riti in onore di Shiva e Vishnu. Rientro e visita della cittadina di Hoi An, incantevole cittadina un tempo fiorente porto commerciale e centro di scambi culturali tra oriente ed occidente. Percorrendone le suggestive vie su cui si affacciano decine e decine di botteghe, negozi, boutique e gallerie d'arte si raggiungerà il delizioso Ponte Giapponese per poi visitare un tempio della ricca comunità cinese da cui si proseguirà, entrando nell'antica casa di un potente mercante dei secoli passati. Passeggiata serale e cena in ristorante. Pernottamento.

7° giorno: Hoi An/Hue
Prima colazione. In mattinata visita di Hoi An in Cyclo. Percorrendone le suggestive vie su cui si affacciano decine e decine di botteghe, negozi, boutiques e gallerie d'arte si raggiunge il delizioso Ponte Giapponese per poi visitare un tempio della ricca comunità cinese da cui si prosegue entrando nell'antica casa di un potente mercante dei secoli passati. Si conclude il tour nella fabbrica della seta dove tra mille tentazioni all'acquisto i viaggiatori più raffinati possono anche farsi confezionare eleganti abiti su misura. Nel pomeriggio partenza per Danang, sede della più grande base militare americana durante il famoso conflitto, e visita del museo Cham, che raccoglie splendide opere di statuaria. Proseguimento per Hue con arrivo in serata. Cena e pernottamento.

8° giorno: Hue/Saigon
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Saigon. Arrivo ed escursione a Cu Chi, la famosa cittadella sotterranea dei Vietcong che riuscirono a costruire sotto terra un’incredibile rete di magazzini, dormitori, armerie, cucine, infermerie e posti comando collegati tra loro da 250 chilometri di cunicoli e gallerie che resistettero, inviolati, a tutti bombardamenti e gli attacchi portati per anni e anni dalle truppe americane. Nella boscaglia emergono alcune strutture rese accessibili al pubblico e suggestivi manichini di Vietcong in armi montano la guardia nei punti strategici. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del cuore di Saigon iniziando con una doverosa sosta nella piazza dove il periodo coloniale rivive nell’edificio delle Poste disegnato da Gustave Eiffel e nella neogotica cattedrale di Notre-Dame. Proseguimento per la vivace zona commerciale che va dalla via Dong Khoi, la “Rue Catinat” dei coloni francesi, alla piazza del grande mercato Ben Thanh. Cena e pernottamento.

9° giorno: Saigon/Chau Doc
Prima colazione. Giornata di visita della regione di Cai Be nel delta del Mekong. Si giunge poi a un imbarcadero sul Mekong dove ci attendono piccole imbarcazioni locali che penetrano nei rami del fiume e passando tra rive affollate di vita giungono fino al luogo in cui si riuniscono le piccole giunche che portano a questo importante mercato tutti i frutti, gli ortaggi ed i prodotti artigianali provenienti da ogni zona del delta. Visita di una simpatica azienda familiare dove con antiche tecniche si produce manualmente il riso soffiato, i dolci, le caramelle di zucchero di palma, le gallette di riso, etc. etc. Seconda colazione. Durante il trasferimento a Ovest, verso Chau Doc, si incontrano tutti i più caratteristici paesaggi del delta con la popolazione che vive quasi abbracciata a queste dense acque che da millenni sono portatrici di vita. Arrivo a Chau Doc. Cena e pernottamento.

10° giorno: Chau Doc/Phnom Penh
Prima colazione. Partenza con una barca veloce che imbocca il canale che collega il Bassac al Mekong Inferiore che si risale arrestandosi poi sulla riva per passare il posto di frontiera tra Vietnam e Cambogia. La navigazione prosegue nello stupendo paesaggio fluviale con colture e villaggi che si affollano sulle rive e con la loro diversità rendono evidente il passaggio tra due Paesi, due culture, due modi di vivere diversi. Arrivo a Phnom Penh 5 ore circa dopo la partenza. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita del Museo Nazionale, prezioso scrigno che racchiude i capolavori della scultura khmer dal V al XIII secolo, e dell’area del Palazzo Reale con la Sala del Trono, in cui ancora oggi il Sovrano concede le sue udienze, e del contiguo complesso della Pagoda d’Argento. Cena e pernottamento.

11° giorno: Phnom Penh/Angkor
Prima colazione. In mattinata partenza in bus per Siem Reap attraversando le ricche campagne irrigate dagli immissari del Tonle Sap. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a Kompong Khleang: escursione in barca per ammirare le alte palafitte che si levano lungo i canali e le case galleggianti abitate dai pescatori del Tonle Sap. Arrivo a Siem Reap e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

12° giorno: Angkor
Pensione completa. Giornate dedicate alla visita dei templi di Angkor: la più estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza. Il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer è Angkor Vat con milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi che offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Le immagini che hanno creato il “mito” di Angkor si scoprono a Ta Prohm dove giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione ed il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura. Cuore dell’Impero era la cittadella fortificata di Angkor Thom con le imponenti mura e le splendide porte monumentali ed al suo centro il Bayon con i suoi bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva che fanno corona a 54 torri-santuario che culminano con i giganteschi volti in pietra del bodhisattva Lokeshvara. Sotto la coltre di giganteschi alberi si aprono le strade che ci conducono a scoprire gli altri gioielli della architettura khmer in tutte le sue variazioni che ci portano dall’austero mattone dei prasat del X secolo all’arenaria cesellata delle gallerie dei templi del XIII secolo. Il tragitto attraverso i villaggi della campagna fino a Banteay Srei, la “Cittadella delle Donne”, che incorniciata da una stupenda vegetazione è un miracolo di eleganza e armonia architettonica con stupendi bassorilievi che rappresentano una delle vette dell'arte figurativa khmer, diventa anche un percorso attraverso il tempo e le tradizionali consuetudini di vita dei contadini khmer rimaste quasi inalterate nei secoli. Questa straordinaria continuità nei tempi vive anche nei laboratori-scuola de Les Artisans d’Angkor dove ai giovani viene insegnato come far rivivere la creatività artistica degli antenati.

13° giorno: Angkor/Italia
Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita dei templi: Angkor Thom, l’ultima capitale fortificata del regno khmer ed il Bayon, enorme tempio buddista adornato da una profusione di 1200 metri di bassorilievi con più di 11000 e 54 torri con enormi facce di pietra. Seconda colazione. Nel pomeriggio proseguimento delle visite: il Ta Prohm, eretto nel 1186 e circondato da una cinta esterna lunga 1 km e larga 600 mt. con porte d’accesso dominate da torri con i volti del buddha: il Prasat Kravan, il Banteay Kdey, chiamato “la cittadella delle celle” e dedicato al Buddha Lokesvara ed infine il Srah Srang: la piscina delle abluzioni, dell’XII secolo, imponente bacino di 700 x 300 metri. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Singapore. In serata coincidenza con il volo di rientro in Italia.

14° giorno: Italia
Arrivo in mattinata.

Date e prezzi
Prezzo
12/01/20 / 25/01/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
19/01/20 / 01/02/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
02/02/20 / 15/02/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
16/02/20 / 29/02/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
01/03/20 / 14/03/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
15/03/20 / 28/03/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
29/03/20 / 11/04/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
12/04/20 / 25/04/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
26/04/20 / 09/05/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3290
17/05/20 / 30/05/20
Quota a persona in camera doppia
€ 3120

Supplementi

dal 03/11/18 al 07/11/20
Supplemento camera singola
€ 760
Incluso/Escluso
La quota comprende:
- Voli internazionali di linea dall’Italia con Thai Airways, Singapore Airlines o altre compagnie Iata in classe turistica;
- Sistemazione in camera a due letti con servizi privati negli hotel indicati in programma;
- Trattamento pasti secondo quanto specificato in programma;
- Visite ed escursioni individuali e di gruppo su base privata: al raggiungimento dei 20 partecipanti è previsto l'accompagnatore dall’Italia;
- Guide parlanti italiano garantite in Vietnam e Cambogia;
- Tasse e percentuali di servizio;



La quota non comprende:
- Quota di iscrizione che comprende assicurazione medico, bagaglio, annullamento 95 euro a persona

- Tasse aeroportuali
- Visto d’ingresso
- Bevande e pasti non menzionati
- Mance e spese di carattere personale
- Tutto quanto non indicato nella voce "La quota comprende"


Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!